BANDO IMPRESE STORICHE VERSO IL FUTURO

Approvati, con Delibera 2174/2019 pubblicata su Burl n 41 del 7/10/2019, i criteri del
“BANDO IMPRESE STORICHE VERSO IL FUTURO” con CONTRIBUTI A FONDO PERSO DEL 50% delle SPESE AMMISSIBILI
PUBBLICATO IL BANDO ATTUATIVO
Se già non l’avete fatto….è questo un motivo in più per chiedere l’ISCRIZIONE nell’elenco regionale dei LOCALI STORICI.
Regione Lombardia ha approvato con la Delibera 2174 del 30/09/2019 i CRITERI del Bando per l’innovazione e la valorizzazione delle attività storiche e di tradizione, iscritte nello specifici elenco regionale. L’elenco è aggiornato due volte l’anno e il principale requisito richiesto per l’iscrizione è la continuità nel tempo (almeno 40 anni) dell’attività, dell’insegna e della merceologia offerta. Vengono presi in considerazione anche collocazione, attrezzature, rapporti col contesto locale.
Alcuni Circoli (pochi in realtà) sono già inseriti in tale elenco, per tutti gli altri sarà possibile presentare domanda entro entro il 15 gennaio 2020.
FINCIRCOLI vi potrà eventualmente assistere in questo primo passaggio (per ottenere il requisito di negozio storico); seguiranno in fase successiva, dopo la pubblicazione del Bando Attuativo – ulteriori indicazioni rispetto ad eventuali forme di assistenza per le presentazioni di domande di contributo.

L’agevolazione consiste in un CONTRIBUTO A FONDO PERSO pari al 50% delle spese – nel limite massimo di € 30.000 e un minimo di € 10.000 – a fronte di interventi finalizzati a:
– ricambio generazionale e trasmissione di impresa (es. formazione per la trasmissione di competenze, consulenza organizzativa, finanziaria e comm.le per l’avvio del ricambio generazionale,..)
– riqualificazione dell’unità locale (es. rinnovo spazi con salvaguardia qualità strutturali e caratteristiche storiche; introduzione tecnologie e impianti innovativi, …)
– restauro e conservazione (es. restauro e conservazione pavimenti, soffitti, affreschi, di interesse storico; restauro e conservazione arredi storici o di pregio..)
– innovazione (es. progetti innovativi per miglioramenti processi, progetti manifattura innovativa..)

Fermo restando che NON SONO AMMISSIBILI interventi di “ordinaria manutenzione e per adeguamento a previsti dalla legge, riportiamo – a titolo di esempio – alcune delle spese ammissibili al contributo:
• acquisto di allestimenti, attrezzature , arredi funzionali alla riqualificazione;
• spese efficientamento energetico (coibentazione, sostituzione serramenti, climatizzazione e riscaldamento);
• spese per realizzazione o rifacimento di impianti (elettrico, termico idrico, di domotica, di robotica);
• spese per opere murarie e assimilate finalizzati a interventi di restauro e conservazione;
• spese per installazione di connettività dedicata,
• acquisto di software

DAL 28 FEBBRAIO POTRANNO ESSERE INVIATE LE DOMANDE. E’ possibile consultare il bando al seguente link: http://www.unioncamerelombardia.it/?/menu-di-sinistra/Bandi—contributi-alle-imprese/Bandi-aperti/Bando-imprese-storiche-verso-il-futuro

Le domande potranno essere presentate a  partire dalle ore 10.00 del 28 febbraio 2020 e fino alle ore 15.00 del 29 aprile 2020 ; l’assegnazione del contributo avverrà con una procedura valutativa “a sportello” secondo l’ordine cronologico di invio delle domande. Il contributo verrà erogato a seguito di rendicontazione delle spese sostenute che, non potrà essere presentata prima del gennaio 2021. Rinnoviamo quindi l’invito a tutti i Circoli di valutare con attenzione l’opportunità di presentare la domanda per essere inseriti nell’ ELENCO REGIONALE DEI LOCALI STORICI; ciò, a prescindere dal fatto di voler partecipare o meno al corrente bando.

Con tale importante riconoscimento si aprono numerosi vantaggi per la cooperativa;
• la partecipazione a Bandi Regionali specifici (attuale e futuri);
• ricevere un ATTESTAZIONE PUBBLICA di riconoscimento della VALENZA STORICA del Locale con vetrofania da esporre nel locale;
• far emergere a livello regionale la diffusione della valenza storica della rete dei Circoli Lombardi;
• beneficiare di tutte le ulteriori misure di sostegno promosse da Regione Lombardia (art 148/quater della L.R. n. 5 del 4 marzo 2019), per la cui attuazione la regione è impegnata – oltre che a concedere contributi – tra l’altro – a:
– prevedere specifiche agevolazioni per accesso al credito anche con convenzioni con banche;
– individuare eventuali specifiche agevolazioni in materia di tributi regionali;
– promuovere accordi con i Comuni per la riduzione di imposte, tributi o tariffe comunali gravanti sulle attività storiche;
– promuovere nei circuiti turistici l’elenco delle attività storiche.

In allegato:

DECRETO RICONOSCIMENTO ATTIVITA’ STORICHE

DELIBERA CONTRIBUTI BANDO IMPRESE STORICHE

modulo+domanda+candidatura_edit

Per ulteriori informazioni sul bando cliccare qui 

Per ulteriori informazioni sull’iscrizione al Registro Regionale dei Negozi Storici cliccare qui

Per ogni esigenza di chiarimento potrete contattarci con i consueti canali:
mail: rino.borghi@lombardia.legacoop.it cell 338 7015611