FORMAZIONE ADDETTI AL SERVIZIO ANTINCENDIO: STIAMO RACCOGLIENDO LE ULTIME ADESIONI

A partire dalle richieste pervenuteci da alcuni Circoli, stiamo raccogliendo le ultime adesione per organizzare un CORSO PER ADDETTI AL SERVIZIO ANTINCENDIO in collaborazione con un Azienda da noi convenzionata ed operante nel settore della sicurezza. Al fine di mettere i Circoli nelle condizioni di valutare questa proposta, riportiamo sinteticamente le normative ed i relativi adempimenti.Designazione addetti antincendio:  quanti addetti bisogna designare e formare?La normativa prevede che il Datore di lavoro, sulla base della valutazione dei rischi e del piano di emergenza  designi UNO o PIU’ INCARICATI al servizio antincendio (D.M. 10/03/98 art. 6). Per quanto la normativa non indichi in modo univoco il numero di addetti da designare, ci sentiamo di consigliare – nell’interesse e per la tutela del datore di lavoro, dei dipendenti e degli avventori – la nomina di un numero di addetti tale da poter sempre garantire la presenta di un addetto durante l’orario di apertura della cooperativa.Come vanno formati gli addetti una volta designati?La normativa prevede diversi livelli formativi in relazione alle CLASSE DI RISCHIO in cui si colloca l’azienda in cui operano:•      4 ore per le azienda   a BASSO Rischio•      8 ore per le aziende a MEDIO Rischio (comprensive di prova pratica)•    16 ore per quelle ad     ALTO     Rischio (   “                    “            “      )- Di norma i Circoli si collocano nella fascia a BASSO rischio e quindi vedrebbero assolto l’obbligo formativo con il modulo di 4 ore; alcuni Circoli invece,  trovandosi  ad organizzare eventi che portano alla presenza di oltre 100 persone, vanno a collocarsi nelle fascia a MEDIO rischio e quindi la formazione per i loro addetti deve essere di 8 ore e prevedere la prova pratica.Formazione ON LINE (solo per la formazione di 4 ore o l’eventuale aggiornamento di 2 ore )Per la FORMAZIONE DI 4 ORE  (nonché per quelli di aggiornamento di due ore) si può ricorrere anche alla Formazione a Distanza (on line): sul nostro sito trovate le indicazioni per accedere alla piattaforma di due aziende convenzionate che applicheranno una tariffa agevolata per i Circoli.•    La Ditta SCA li fornisce al costo di € 75 + Iva  ( € 30 + Iva,  per aggiornamento)•    il CESVIP con uno sconto dl 10%  rispetto alla tariffa ordinari).- Per quelli a MEDIO rischio  (8 ORE), essendo prevista anche  la prova pratica, si deve necessariamente ricorrere alla formazione d’aula; anche per questi, sul nostro sito,  troverete le indicazioni di aziende convenzionate. Ad integrazione delle opportunità formative sopra espresse, al fine di migliorare ulteriormente La qualità della proposta oltre che di  di contenerne i costi, vi presentiamo una proposta formativa riservata ai Circoli.CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI ANTINCENDIO  per addetti  Circoli a Basso e/o Medio rischio (entrambi comprensivi della prova pratica).Modulo A:  RISCHIO BASSO   4 ore di teoria + 2 ore di prova pratica      costo indicativo € 100 + Iva. Questo corso, si differenzia da quello standard (offerto anche on line) in quanto si prefigge di formare l’addetto antincendio anche dal punto di vista pratico, mettendolo in condizione – in caso di emergenza – di sapersi muovere adeguatamente.Per quanto la proposta vada oltre  gli obblighi della normativa, riteniamo sia importante  valutare l’opportunità di preparare il proprio addetto antincendio non solo dal punto di vista teorico, fornendogli bensì quella competenza PRATICA che, in caso di reali emergenza,  fornirebbe maggiori garanzie di sicurezza a tutti.    Il  costo rimarrebbe comunque di poco maggiore rispetto a quello della semplice formazione on line  ed il beneficio più che evidente.Modulo B: RISCHIO MEDIO  costo indicativo € 130 + iva. Otto ore di corso, comprensive della prova pratica così come previsto dalla normativa. Entrambi i corsi verranno effettuati se si raggiungono un numero minimo di 10 adesioni  (massimo di 15 partecipanti).Il luogo del corso è in via di definizione; cercheremo la disponibilità di un  Circolo con uno cortile in cui poter fare la prova pratica e servito dai  mezzi pubblici. Invitiamo i Circoli che fossero interessati alla proposta a volercene dare comunicazione inviando una semplice mail ai  nostri uffici  circolicoop@lombardia.legacocop.it   o anche telefonando allo 02-28456269  specificando il numero degli eventuali partecipanti e la tipologia di corso al quale si è interessati.